logoicona

TopBrokeri.com

In cosa investire in questo momento per 100 EUR/m

Facebook
Twitter
LinkedIn
VK
Telegramma
WhatsApp
Negoziazione di CFD

Puoi costruire la tua ricchezza nel tempo investendo 100€ ogni mese. Puoi scegliere tra dieci diversi metodi di investimento, ciascuno con una breve spiegazione.

  1. Gli Exchange Traded Fund, o ETF, sono fondi di investimento negoziati in borsa. Consentono la diversificazione investendo in un paniere di attività come azioni, materie prime, obbligazioni o altri strumenti finanziari. Gli ETF ti offrono esposizione a diversi mercati e settori.
  2. Fondi indicizzati I fondi indicizzati sono un tipo di fondo comune che replica la performance di uno specifico indice di mercato come l'S&P 500. Sono un buon modo per ottenere una più ampia esposizione al mercato e in genere hanno spese inferiori rispetto ai fondi comuni gestiti attivamente.
  3. Azioni con dividendi - Le azioni con dividendi sono azioni di società che distribuiscono parte dei loro profitti in dividendi. Investire in azioni che pagano dividendi può fornire un reddito stabile e il potenziale di apprezzamento del capitale.
  4. Obbligazioni: titoli a reddito fisso emessi da società, governi o comuni. Presti denaro all'emittente investendo in obbligazioni in cambio di pagamenti periodici di interessi e restituzione del capitale alla scadenza.
  5. I fondi comuni di investimento immobiliare, REIT, sono società che possiedono, gestiscono o finanziano beni immobili che generano reddito. Investendo in REIT, puoi ottenere esposizione al mercato immobiliare senza proprietà diretta.
  6. Piattaforme di prestito peer-to-peer: queste piattaforme consentono ai mutuatari di connettersi con i finanziatori senza la necessità degli istituti finanziari tradizionali. Queste piattaforme ti consentono di guadagnare interessi sul denaro preso in prestito, che è più del risparmio tradizionale.
  7. Fondi comuni - I fondi comuni raccolgono il denaro di diversi investitori e lo investono in un portafoglio di azioni o obbligazioni. Sono gestiti professionalmente da gestori di fondi che prendono decisioni di investimento per conto degli investitori.
  8. Robo-advisor: si tratta di piattaforme online per la consulenza automatizzata sugli investimenti. Usano algoritmi. Creeranno e manterranno un portafoglio di investimenti diversificato in base alla tolleranza al rischio e agli obiettivi finanziari.
  9. Azioni individuali – Investire in azioni di singole società comporta l’acquisto di azioni. La scelta di titoli con potenziale di crescita e titoli sottovalutati che possono fornire rendimenti significativi richiede ricerche e analisi approfondite.
  10. Criptovalute – Le criptovalute come Bitcoin ed Ethereum sono risorse digitali che utilizzano la crittografia per garantire la propria sicurezza. Puoi acquistarli e tenerli come investimento. Offrono il potenziale per rendimenti sostanziali, ma anche un livello più elevato di volatilità e rischio rispetto agli investimenti tradizionali.

Sebbene questi investimenti possano generare potenziali rendimenti, ci sono anche dei rischi. Dovresti fare ricerche approfondite, determinare la tua tolleranza al rischio e consultare un consulente finanziario, se necessario, prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.

Quali sono i migliori fondi comuni di investimento e dove possono essere investiti?

Ecco alcuni ETF ampiamente conosciuti tra gli investitori:

Connettiti con i nostri migliori broker

sottoponendo..

Registra il tuo account tramite TopBrokeri.com e il Top Account Manager ti aiuterà a iniziare con il tuo account!

  1. Vanguard Total Stock Market ETF VTI: questo ETF mira a replicare la performance dell'indice CRSP US Total Market e fornisce un'ampia esposizione al mercato azionario statunitense.
  2. ETF iShares Core S&P 500 (IVV): questo fondo mira a imitare la performance e il rendimento dell'indice S&P 500. L'indice rappresenta le 500 più grandi società pubbliche in America.
  3. Invesco QQQ Trust QQQ: questo ETF replica la performance dell'indice Nasdaq-100, che comprende 100 giganti non finanziari quotati sul Nasdaq.
  4. iShares MSCI Emerging Markets Fund (EEM), che offre agli investitori esposizione a una gamma di azioni dei mercati emergenti e dà loro accesso al potenziale di crescita delle economie in via di sviluppo.
  5. iShares US Questo ETF mira a replicare la performance dell'indice Bloomberg Barclays US Aggregate Bond, una raccolta di obbligazioni statunitensi investment grade.
  6. iShares Gold Trust IAU: questo fondo traccia la performance dei lingotti d'oro, consentendo agli investitori di esporsi ai metalli preziosi.
  7. Vanguard FTSE Developed Markets Index ETF (VEA). Questo ETF replica l'indice FTSE Developed All Cap ex US. Fornisce esposizione ai mercati dei capitali sviluppati a livello internazionale al di fuori degli Stati Uniti.
  8. SPDR S&P Divide ETF SDY: questo fondo si concentra su titoli azionari ad alto rendimento con una storia di costante aumento dei dividendi.
  9. iShares Global Clean Energy ETF: questo ETF è un ETF globale che investe in società nei settori delle tecnologie pulite e delle energie rinnovabili.
  10. VanEck Vectors Semiconductor Fund (SMH). Fornisce esposizione alle aziende che producono semiconduttori, un componente importante di molti dispositivi tecnologici diversi.

Puoi investire in ETF attraverso la maggior parte delle piattaforme di intermediazione online. TD Ameritrade Charles Schwab Fidelity E*TRADE Interactive Brokers e altri sono piattaforme popolari. Confrontare caratteristiche, servizi e commissioni offerte dai diversi broker è importante per poter scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

Assicurati di fare le tue ricerche, leggere il prospetto dell'ETF e considerare fattori come la performance storica, il rapporto di spesa e l'obiettivo del fondo prima di investire in qualsiasi ETF.

Quali sono i principali fondi indicizzati in cui gli europei dovrebbero investire? E dove puoi investirli

Esistono molti fondi indicizzati per gli investitori europei, che forniscono esposizione a un’ampia gamma di mercati e tipi di attività. Ecco alcuni fondi indicizzati popolari per gli investitori europei.

  1. iShares MSCI World UCITS (IWDA), un fondo che replica l'indice MSCI World (che rappresenta società a grande e media capitalizzazione dei paesi sviluppati di tutto il mondo), è disponibile per investimenti su varie borse valori europee. Il fondo può essere acquistato su diverse borse europee.
  2. Lyxor STOXX Europe 600 Index (DR) UCITS ETF: questo ETF tenta di replicare la performance dell'indice STOXX Europe 600. L'indice comprende aziende di 17 paesi europei. È quotato in diverse Borse europee.
  3. Xtrackers Euro Stoxx 50 (XD5E). Questo ETF replica la performance dell'indice Euro Stoxx 50, che comprende 50 società blue-chip dei paesi della zona euro. È quotato nelle principali Borse europee.
  4. Amundi Index MSCI Emerging Markets (CEEMEA), OICVM: questo ETF è progettato per replicare l'indice MSCI Emerging Markets. Fornisce esposizione a un'ampia gamma di titoli azionari dei paesi in via di sviluppo. Questo ETF può essere acquistato su varie borse europee.
  5. Vanguard FTSE Developed Europe UCITS (VEUR), un fondo che replica la performance dell'indice FTSE Developed Europe All Cap. Questo indice comprende aziende grandi, medie e piccole nei paesi europei sviluppati. Il fondo può essere negoziato nelle borse europee.
  6. iShares Euro Corporate Bond UCITS ETF – Questo ETF si concentra su obbligazioni societarie investment grade denominate in euro e fornisce esposizione ai mercati delle obbligazioni societarie europee. È quotato in diverse Borse europee.
  7. Xtrackers II Global Government Bond ETF (XGSG) – Questo fondo offre esposizione a titoli di stato globali. Tiene traccia dell'indice Bloomberg Barclays Global Aggregate Treasury EUR Hedged. Può essere acquistato e venduto su diverse borse europee.
LEGGERE  Cardano: Tutto quello che devi sapere

Scegli tra molte piattaforme di intermediazione europee o società di investimento online per investire in questi fondi. Queste sono alcune delle opzioni più popolari:

  • DEGIRO
  • Broker interattivi
  • XTB
  • eToro
  • Banca Saxo
  • Revolut (per investimenti mobili)

Queste piattaforme forniscono l’accesso a molti prodotti di investimento come i fondi indicizzati. Ti danno anche l’opportunità di investire in una vasta gamma di mercati europei e internazionali. Confronta i mercati, i servizi e le tariffe disponibili su ciascuna piattaforma per trovarne quella che si adatta ai tuoi obiettivi e preferenze.

Assicurati di fare le tue ricerche prima di investire in fondi indicizzati. Esamina il prospetto e esamina fattori come i rapporti di spesa e la liquidità.

Quali sono i migliori titoli azionari con dividendi in cui investire?

Investire regolarmente in azioni con dividendi è un modo per ottenere un reddito regolare e puoi anche beneficiare di una potenziale crescita del capitale a lungo termine. È importante fare ricerche approfondite e considerare i tuoi obiettivi finanziari e la tua tolleranza al rischio. Ecco alcuni titoli azionari europei con dividendi che potresti prendere in considerazione.

  1. Royal Dutch Shell (RDSA/RDSB), una grande azienda energetica integrata con una ricca storia di pagamenti di dividendi, affari e operazioni in tutto il mondo.
  2. Unilever (ULVR/UNA), una multinazionale di beni di consumo, offre una gamma di prodotti per la casa e ha un track record di consistenti pagamenti di dividendi.
  3. Novartis (NOVN), una multinazionale farmaceutica svizzera, è nota per la ricerca, lo sviluppo e la produzione di prodotti sanitari innovativi.
  4. Nestlé: Nestlé è una delle più grandi aziende alimentari e di bevande al mondo. Offre una gamma di prodotti e ha una lunga storia di dividendi.
  5. Enel è una multinazionale italiana dell'energia che si concentra sulle fonti energetiche rinnovabili, sulla generazione tradizionale di elettricità e sulla distribuzione di elettricità.
  6. Banco Santander è una banca spagnola con una vasta presenza in Europa, America Latina e Medio Oriente. Sono noti per i loro pagamenti di dividendi.
  7. TotalEnergies: multinazionale francese coinvolta nella produzione, esplorazione, raffinazione e commercializzazione di petrolio e gas.
  8. Zurich Insurance Group, con sede in Svizzera, fornisce servizi assicurativi e finanziari in tutto il mondo.
  9. British American Tobacco è una multinazionale del tabacco che offre una varietà di sigarette e altri prodotti del tabacco.
  10. Telefonica TEF: multinazionale spagnola delle telecomunicazioni operante in Europa e America Latina. Conosciuto per i suoi dividendi.

Dovresti essere consapevole che le azioni con dividendi possono essere influenzate dai rischi di mercato o dai cambiamenti nelle finanze della società. È importante considerare fattori quali il rendimento dei dividendi, il rapporto di pagamento, la storia della crescita dei dividendi e la forza complessiva dell’azienda quando si prendono decisioni di investimento.

Prendi in considerazione la possibilità di consultare un consulente finanziario o di svolgere ricerche approfondite per conto tuo per allineare i tuoi obiettivi di investimento con la tua tolleranza al rischio e i tuoi obiettivi finanziari.

In quali obbligazioni possono investire gli europei?

Gli europei possono investire in varie obbligazioni. Questi includono titoli di stato, obbligazioni societarie e obbligazioni internazionali. Ecco alcuni tipi di obbligazioni e dove gli europei possono acquistarle.

  1. Titoli di Stato: si tratta di obbligazioni emesse dai governi nazionali per finanziare le proprie esigenze di consumo. Gli investitori europei possono acquistare titoli di stato emessi dal proprio paese d’origine o da un altro paese europeo. I titoli di stato sono generalmente disponibili tramite aste sul mercato primario e negoziazione sul mercato secondario sulle borse valori. Inoltre, gli investitori possono acquistare titoli di stato da banche, broker e piattaforme online.
  2. Le obbligazioni societarie sono emesse dalle società per raccogliere fondi per vari scopi. Gli investitori europei possono acquistare obbligazioni societarie da società europee. Le obbligazioni societarie sono negoziate sia sul mercato primario che su quello secondario. Le obbligazioni possono essere acquistate tramite banche, piattaforme di investimento online e broker.
  3. Banca Centrale Europea (obbligazioni BCE): la BCE emette obbligazioni come parte delle operazioni di politica monetaria. Le istituzioni finanziarie possono acquistare queste obbligazioni attraverso canali specializzati come gli operatori primari. Gli investitori al dettaglio hanno accesso indiretto alle obbligazioni della BCE attraverso gli ETF o i fondi comuni obbligazionari che investono in esse.
  4. Eurobond Gli Eurobond, noti anche come Eurobond, sono obbligazioni emesse da un governo in un'altra valuta. Queste obbligazioni, denominate in euro, possono essere acquistate dagli investitori europei. Gli eurobond sono generalmente negoziati sulle borse obbligazionarie internazionali e possono essere acquistati da banche, broker o piattaforme di investimento online con accesso ai mercati globali.
  5. Banca europea per gli investimenti (BEI), obbligazioni: le obbligazioni della BEI vengono emesse per finanziare progetti che sostengono la crescita economica degli Stati membri dell'UE. Le obbligazioni della BEI possono essere acquistate dagli investitori europei attraverso aste sul mercato primario e negoziazione sul mercato secondario. Le obbligazioni della BEI possono essere acquistate tramite piattaforme di investimento online, banche, intermediari e società di intermediazione che hanno accesso ai mercati obbligazionari.

Quando acquistano obbligazioni, gli europei hanno una varietà di opzioni tra cui scegliere.

  • Le banche offrono ai propri clienti servizi di negoziazione di obbligazioni, che consentono loro di acquistare obbligazioni direttamente alla cassa della banca.
  • Broker: le piattaforme di intermediazione online forniscono agli investitori l’accesso al trading obbligazionario secondario. Permettono loro di acquistare e scambiare obbligazioni.
  • Piattaforme di investimento online. Esistono piattaforme online che consentono agli investitori di accedere ai mercati obbligazionari. Ciò consente loro di acquistare obbligazioni da vari emittenti.
  • Aste sul mercato primario Alcuni titoli di Stato vengono venduti tramite aste sul mercato primario, dove gli investitori hanno accesso diretto per acquistare obbligazioni di nuova emissione.

Prima di investire in obbligazioni, è importante considerare fattori quali il rating creditizio, il rendimento delle obbligazioni, la scadenza e la situazione finanziaria dell’emittente. Per investimenti informati è consigliabile anche parlare con un pianificatore finanziario o fare ricerche approfondite.

Dove puoi acquistare i migliori REIT in Europa?

I fondi comuni di investimento immobiliare, o REIT, possono darti esposizione al settore immobiliare e generare reddito attraverso i dividendi. Ecco alcuni dei migliori REIT europei e le potenziali località in cui acquistarli.

  1. Unibail-Rodamco-Westfield (URW): una delle principali società immobiliari commerciali europee specializzata in centri commerciali ed edifici per uffici. La società è quotata nelle principali borse europee come Euronext Paris (Parigi), Euronext Amsterdam (Amsterdam) e Xetra.
  2. Vonovia SE: una società immobiliare residenziale tedesca che possiede, gestisce e gestisce un ampio portafoglio in Germania. Le azioni della società sono quotate alla Borsa di Francoforte.
  3. SEGRO plc, un REIT britannico specializzato in immobili industriali e logistici. È quotato alla Borsa di Londra.
  4. Land Securities Group plc (Regno Unito): questo REIT si concentra su immobili commerciali nel Regno Unito, come uffici e spazi commerciali. È quotato alla Borsa di Londra.
  5. Deutsche Wohnen SE: società immobiliare residenziale tedesca con un ampio portafoglio di immobili in affitto nelle principali città tedesche. Le sue azioni sono quotate alla Borsa di Francoforte.
  6. British Land Company plc: REIT britannico con un portafoglio diversificato che comprende immobili al dettaglio, ad uso misto e uffici. È quotato alla Borsa di Londra.
  7. Gecina SA, un REIT francese specializzato in immobili ad uso ufficio e residenziale. Euronext Paris è un elenco.
  8. Klepierre, un REIT europeo focalizzato sui centri commerciali in vari paesi europei. Euronext Paris è un elenco.
LEGGERE  Previsione dei prezzi Ethereum Classic: previsioni ETC per il 2022, 2025 e 2030

Se desideri acquistare questi REIT, considera le seguenti opzioni

  1. Brokeraggio online: in Europa, molte piattaforme di brokeraggio online offrono l’accesso alle principali borse valori. Ciò ti consente di acquistare e vendere azioni REIT. È possibile utilizzare piattaforme come DEGIRO Interactive Brokers XTB e XTB.
  2. Società di intermediazione tradizionali: le società di intermediazione tradizionali con filiali fisiche forniscono servizi per l'acquisto e la vendita di azioni REIT. Alcuni esempi famosi includono banche come Barclays, Deutsche Bank e Societe Generale.
  3. Piano di investimento diretto: alcuni REIT offrono piani di investimento diretto e piani di reinvestimento dei dividendi (DRIP) che consentono agli investitori di acquistare azioni direttamente dalla società. Puoi verificare se i REIT offrono questi piani sui loro siti Web ufficiali.

Ricerca e valuta i REIT prima di investire. Ciò include la valutazione del portafoglio immobiliare del REIT, della sua performance finanziaria e della cronologia dei dividendi. Prendi in considerazione la possibilità di consultare un consulente finanziario o di condurre ricerche approfondite per allineare i tuoi obiettivi di investimento con la tua tolleranza al rischio e i tuoi obiettivi finanziari.

Quali sono alcune delle migliori piattaforme di prestito peer-to-peer?

Le piattaforme di prestito P2P offrono agli investitori la possibilità di guadagnare interessi e prendere in prestito denaro. Queste sono le migliori piattaforme di prestito P2P da considerare.

  1. LendingClub – LendingClub è diventata una delle piattaforme di prestito peer-to-peer più grandi e riconosciute negli Stati Uniti. Offre prestiti personali, prestiti aziendali e finanziamenti ai pazienti. LendingClub, per quanto ne so, non accetta investitori stranieri.
  2. Prosper: questa è una piattaforma di prestito P2P specializzata in prestiti personali. Prosper, simile a LendingClub e aperto solo agli investitori statunitensi, è una piattaforma di prestito P2P.
  3. Funding Circle – Funding Circle, una piattaforma globale di prestito peer-to-peer, opera in diversi paesi. Ciò include il Regno Unito e la Germania. Il suo focus principale è sui prestiti alle piccole imprese.
  4. Mintos – Mintos è un mercato P2P europeo che collega istituti di credito con investitori in vari paesi. Offre una varietà di prestiti come prestiti personali, mutui e prestiti aziendali.
  5. Bondora – Bondora è una piattaforma di prestito P2P in Estonia che offre prestiti personali a mutuatari, principalmente da Estonia, Finlandia e Spagna. Consente agli investitori di costruire portafogli da prestiti in diversi paesi.
  6. Zopa – Zopa, una delle più antiche piattaforme di prestito peer-to-peer nel Regno Unito. È un fornitore di prestiti personali con una comprovata esperienza.
  7. RateSetter – RateSetter è una piattaforma di prestito P2P consolidata nel Regno Unito. Fornisce prestiti personali, prestiti per lo sviluppo immobiliare e prestiti commerciali.
  8. Twino: Twino in Lettonia è una piattaforma di prestito P2P focalizzata sui prestiti al consumo. È attivo in diversi paesi europei e gli investitori possono diversificare investendo con diversi erogatori di prestiti.

Il prestito P2P comporta dei rischi. Ciò include il rischio di inadempimento del debitore e i rischi della piattaforma. Prima di investire, esamina attentamente la diversificazione dei prestiti e la cronologia delle prestazioni della piattaforma, nonché i termini e le condizioni della piattaforma. Considera fattori come la trasparenza, la protezione degli investitori e la reputazione della piattaforma.

Fai le tue ricerche sui prestiti P2P e, se necessario, consulta un consulente professionista.

Quali sono i migliori fondi comuni europei?

Questi sono i fondi di investimento più popolari per gli investitori europei.

  1. BlackRock European Equity Index Fund – Questo fondo mira a replicare l'indice FTSE Developed Europe ex UK e fornisce esposizione a società europee a grande e media capitalizzazione.
  2. Fidelity Global Technology Fund (Fidelity Global Technology Fund): questo fondo è focalizzato sugli investimenti in società tecnologiche in tutto il mondo, fornendo esposizione alla tecnologia globale.
  3. Fondi Vanguard LifeStrategy Vanguard offre una varietà di fondi LifeStrategy, ciascuno con diverse allocazioni tra investimenti azionari e a reddito fisso. Ciò consente all’investitore di scegliere il livello desiderato di diversificazione e rischio.
  4. Pictet Global Megatrend Selection Fund (Global Megatrend Selection Fund): questo fondo investe in società che beneficeranno nel lungo termine dei trend globali, tra cui l'innovazione tecnologica, il cambiamento demografico e la sostenibilità.
  5. M&G Global Dividend Fund: questo fondo è progettato per fornire crescita e reddito a lungo termine investendo in azioni globali che pagano dividendi.
  6. Fondo europeo Select Threadneedle: si tratta di un fondo che si concentra sui titoli azionari europei, con l'obiettivo di investire in società che hanno il potenziale per una crescita sostenibile. Mira inoltre ad acquistare a valutazioni interessanti.
  7. JPMorgan Global Income Fund (JPM): questo fondo mira a generare un reddito stabile investendo in un portafoglio diversificato di azioni globali e titoli a reddito fisso.
  8. Fidelity Emerging Markets Fund (FEMF): questo fondo investe in società situate nei paesi dei mercati emergenti, esponendone il potenziale di crescita.

Gli europei possono scegliere tra una varietà di opzioni quando investono in fondi comuni di investimento.

  1. Direttamente attraverso il fornitore del finanziamento. Molti fornitori di fondi come BlackRock, Fidelity Vanguard Pictet M&G e Vanguard offrono i loro fondi comuni di investimento direttamente agli investitori. Gli investitori possono accedere a questi fondi comuni di investimento attraverso il sito web del fornitore del fondo o contattandoli.
  2. Piattaforme di investimento online. Diverse piattaforme e broker online offrono l’accesso a una varietà di opzioni di fondi comuni di investimento. Gli esempi includono piattaforme come DEGIRO Interactive Brokers eToro Hargreaves Lansdown.
  3. Banche e istituzioni finanziarie: le banche europee offrono agli investitori la propria gamma di fondi comuni di investimento. Gli investitori possono contattare i propri consulenti finanziari o le banche per saperne di più sulle opzioni disponibili.

Prima di investire in un fondo comune, è importante esaminare attentamente il prospetto, le prestazioni, le commissioni e i registri dei gestori dei fondi. Considera fattori quali i tuoi obiettivi di investimento, la tolleranza al rischio e l’orizzonte temporale.

Per prendere una decisione di investimento informata in base alle tue circostanze personali, consulta un consulente finanziario.

Quali sono i migliori robo advisor? Come iniziare?

Puoi trovare numerosi robo advisor affidabili che offrono una gestione automatizzata degli investimenti. Alcuni dei robo-advisor più famosi sono:

  1. Miglioramento – Miglioramento è un consulente di investimento automatizzato che crea portafogli per te in base alla tua tolleranza al rischio e ai tuoi obiettivi. Fornisce portafogli ETF diversificati e a basso costo. Ulteriori funzionalità includono strumenti per la raccolta delle perdite fiscali e la pianificazione finanziaria.
  2. Wealthfront – Wealthfront è un consolidato robo-advisor che utilizza la moderna teoria del portafoglio per creare e mantenere portafogli diversificati. Include funzionalità come l'indicizzazione diretta, investimenti fiscalmente efficienti e conti di gestione del denaro.
  3. Nutmeg – Nutmeg è il leader britannico nel settore dei robo-advisor. Offre portafogli di investimento diversificati con diversi livelli di rischio, nonché opzioni per pensioni, azioni, azioni e ISA.
  4. Charles Schwab Intelligence Portfolios – La piattaforma di Charles Schwab per robo-advisor offre una varietà di funzionalità e opzioni di investimento. È dotato di gestione automatizzata del portafoglio e raccolta delle perdite fiscali. Sono disponibili anche consulenti finanziari.
  5. Servizi di consulenza personale di Vanguard: Vanguard è ben nota per i suoi fondi indicizzati ed ETF a basso costo. Offre anche un RoboAdvisor ibrido. Gli investitori possono ricevere consulenza personalizzata e gestione automatizzata del portafoglio da parte di consulenti umani.
LEGGERE  Una guida per acquistare uno Shiba Inu nel 2023.

Per iniziare a utilizzare un robo advisor, dovrai procedere come segue.

  1. Confronta: confronta le caratteristiche, la strategia di investimento, le commissioni e i servizi forniti dai diversi robo-advisor. Puoi trovare la soluzione perfetta confrontando fattori come tipi di account, requisiti minimi di investimento e feedback dei clienti.
  2. Iscriviti e apri un account: una volta scelto un roboadvisor, visita il suo sito Web per registrarti per un account online. Di solito ti verrà chiesto di fornire alcune informazioni personali come nome, informazioni di contatto e obiettivi finanziari.
  3. Completare una valutazione del rischio: la maggior parte dei robo-advisor richiede di completare una valutazione del rischio o un questionario per determinare il livello di tolleranza al rischio e gli obiettivi di investimento. Queste informazioni aiuteranno il robo-advisor a formulare la raccomandazione appropriata per il tuo portafoglio.
  4. Dopo aver creato il tuo account, dovrai trasferire denaro sulla piattaforma. Di solito puoi trasferire fondi elettronicamente o tramite bonifico bancario dalla tua banca.
  5. Creazione e gestione del portafoglio: in base al tuo profilo di rischio e ai tuoi obiettivi di investimento, il robo-advisor può creare e gestire il tuo portafoglio. La piattaforma assegnerà automaticamente i tuoi soldi a diverse classi di attività. Verrà inoltre ribilanciato periodicamente per mantenere l'allocazione target del portafoglio.
  6. Monitoraggio e revisione – Monitora e rivedi regolarmente il tuo conto robo advisor per rimanere aggiornato sulla performance del portafoglio e su eventuali aggiustamenti suggeriti. Alcuni robo-advisor forniscono risorse di pianificazione educativa e finanziaria.

Sebbene i robo-advisor possano automatizzare la gestione degli investimenti, il loro utilizzo potrebbe non essere appropriato per tutti gli individui o tutte le situazioni. Consulta un consulente finanziario se hai bisogno di una consulenza personalizzata o hai esigenze di investimento specifiche.

Prima di investire, esamina i termini e le commissioni del robo-advisor, nonché il suo approccio di investimento.

Quali sono alcuni dei singoli titoli azionari con le migliori performance del 2010 e le migliori piattaforme per acquistarli?

Ecco alcuni esempi noti di aziende che hanno registrato una crescita significativa durante questo periodo.

  1. Amazon (AMZN: ) Il colosso dell'e-commerce è cresciuto rapidamente dal 2010, in gran parte grazie alla sua posizione dominante nel settore della vendita al dettaglio online, ai suoi servizi cloud (Amazon Web Services), nonché alla sua espansione in altri settori.
  2. Apple (AAPL: Apple) ha avuto un decennio incredibile grazie al suo iPhone, così come all'espansione di altre linee di prodotti come dispositivi indossabili e servizi.
  3. Microsoft (MSFT), sotto la guida di Satya Nadella come CEO, ha registrato una forte crescita alimentata dalla sua piattaforma di cloud computing Azure (nonché dal suo software e dai servizi di produttività).
  4. Alphabet: questa società madre è cresciuta in modo significativo, principalmente grazie alla sua posizione dominante nel mercato dei motori di ricerca e alla sua espansione nei settori digitali.
  5. Tesla (TSLA). Tesla è stata una delle aziende di maggior successo negli ultimi dieci anni grazie alla sua innovazione e al successo con i veicoli elettrici.

Si prega di notare che le performance passate non sono indicative di quelle future e che investire in singoli titoli comporta rischi intrinseci. Prima di prendere qualsiasi decisione di investimento, dovresti fare una ricerca approfondita e comprendere i fondamentali dell’azienda.

Hai una varietà di opzioni a seconda di dove ti trovi nel mondo. Ecco alcune piattaforme popolari.

  1. Interactive Brokers - Interactive Brokers fornisce l'accesso ai mercati azionari internazionali a prezzi competitivi.
  2. TD Ameritrade – TD Ameritrade, una popolare piattaforma di investimento negli Stati Uniti, offre una vasta gamma di opzioni, comprese le singole azioni.
  3. ETRADE – ETRADE offre accesso ad azioni, obbligazioni e altri strumenti di investimento.
  4. DEGIRO – DEGIRO, una piattaforma paneuropea per servizi di brokeraggio online, è nota per i suoi servizi di trading a basso costo e il facile accesso agli scambi internazionali.
  5. Hargreaves Lansdown – Hargreaves Lansdown offre una gamma di prodotti di investimento nel Regno Unito, comprese azioni individuali.
  6. Robinhood ha guadagnato popolarità grazie alla sua interfaccia utente, che consente il trading senza commissioni. Tieni presente che la disponibilità può variare in base al Paese.

Confronta le caratteristiche, la disponibilità sul mercato, le commissioni e la protezione degli investitori offerte dalle diverse piattaforme per scegliere quella più adatta ai tuoi obiettivi di investimento. Fai una ricerca approfondita, leggi i termini e le condizioni di ciascuna piattaforma e chiedi consulenza finanziaria prima di prendere una decisione di investimento.

Queste sono le 10 criptovalute con le migliori prestazioni per il 2023 in base alla loro capitalizzazione di mercato.

  1. Bitcoin (BTC), capitalizzazione di mercato 506,7 miliardi di dollari. È la criptovaluta originale. Il suo prezzo è aumentato vertiginosamente negli ultimi anni, con un aumento di 5.124% da maggio 2016. Bitcoin ha un punteggio di sentiment di 64 nel 2023, indicando un sentiment generalmente positivo.
  2. Ethereum (ETH): la capitalizzazione di mercato è di 209,5 miliardi di dollari. Gli sviluppatori adorano questa criptovaluta per i suoi numerosi usi potenziali, come i contratti intelligenti o gli NFT. Il suo prezzo è aumentato di 15.740% tra aprile 2016 e fine giugno 2023.
  3. Tether: la capitalizzazione di mercato è di 83,5 miliardi di dollari. È una stablecoin supportata da valuta fiat ed è preferita dagli investitori che diffidano dell'estrema volatilità delle altre monete.
  4. Binance Coin: capitalizzazione di mercato di 37,7 miliardi di dollari. Binance è uno dei più grandi scambi di criptovalute al mondo. Usa questa criptovaluta per fare trading e pagare le commissioni. Dal suo lancio, il suo prezzo è aumentato di 241.902%.
  5. Moneta da un dollaro statunitense USDC: capitalizzazione di mercato di 28,3 miliardi di dollari. Questa stablecoin è sostenuta in dollari statunitensi e mira a un tasso di cambio 1:1 con il dollaro statunitense.
  6. XRP: capitalizzazione di mercato di 27,6 miliardi di dollari. La rete Ripple lo utilizza per facilitare lo scambio di valute, comprese le valute fiat e le altre principali criptovalute. Il suo prezzo è aumentato di 8.744% rispetto all'inizio del 2017.
  7. Cardano: capitalizzazione di mercato di 9,7 miliardi di dollari. Cardano (ADA) è noto per essere stato il primo ad adottare la verifica Proof-of-Stake. Abilita inoltre contratti intelligenti e altre applicazioni decentralizzate. Il prezzo della moneta è aumentato di 1.295% rispetto al 2017.
  8. Dogecoin, DOGE: capitalizzazione di mercato 8,6 miliardi di dollari. Per scherzo, nel 2013, Dogecoin è diventata una popolare criptovaluta.
  9. TRON: La capitalizzazione di mercato è di 6,5 miliardi di dollari. Il prezzo di questa blockchain decentralizzata è aumentato di 2700% da ottobre 2017.
  10. Solana: capitalizzazione di mercato di 6,1 miliardi di dollari. Il prezzo della criptovaluta è aumentato di 1,886% in appena un anno dal suo lancio, avvenuto nel 2020.

Articoli Correlati

Come acquistare Dash

Se stai cercando una piattaforma di trading online che ti permetta di scambiare la criptovaluta Dash, eToro è altamente raccomandato. La piattaforma di trading, lanciata nel 2007, ha acquisito

Per saperne di più

Acquista e scambia oltre 500 criptovalute sul principale scambio di criptovalute al mondo.

Le criptovalute sono volatili per natura. Rischi di perdere soldi. Fai le tue ricerche.

Le criptovalute sono volatili per natura. Rischi di perdere soldi. Fai le tue ricerche.

Acquista e scambia oltre 500 criptovalute sul principale scambio di criptovalute al mondo.